Archivi del mese: novembre 2009

I pensieri del gufo

                                        Quando il Signore fece la donna era il suo sesto giorno di lavoro, facendo straordinari. Apparve un angelo e disse: "Perché usi tanto tempo nel fare questo?" Il Signore rispose "Hai visto il formulario delle specifiche che possiede? Deve essere … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Come Andrea uomini e donne che seguono

Andrea oggi sono io,seduto al banco degli affari della mia vita.Gesù passa e mi dice: "lascia tutto e vieni con me".La mia fede è vera,on forse però così forteda decidere di lasciare tuttoe iniziare una nuova avventura.Aiutami tu, Signore,che mi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Un sì

Tu azzardi il tuo sì … e percepisci un senso.Tu ripeti il tuo sì … e tutto prende senso.Quando tutto ha un senso come puoi vivere altro che con un sì? (D. Hammarskjold)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Parabola dei talenti

    Son stato simile al cattivo servo Che nulla ha tratto dai talenti confidatigli; Anzi l`ho persino superato, Perché ho perduto il dono della grazia.   Non ho fatto raddoppiare il tuo talento, Né quadruplicare i due, né decuplicare … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Aiutami ad amare

Signore, fammi buon amico di tutti.Fa’ che la mia persona ispiri fiducia:a chi soffre e si lamenta, a chi cerca luce lontano da Te, a chi vorrebbe cominciare e non sa come, a chi vorrebbe confidarsi e non se ne … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Lettera a chi vorrebbe seguire Cristo

  Nel Vangelo, ascoltiamo la chiamata di Gesù: « Seguimi! » È possibile rispondergli con un impegno per tutta la vita? In tutti noi c’è il desiderio di un avvenire felice. Ma possiamo avere l’impressione di essere condizionati così tanto … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

I pensieri del gufo

        In un grembo vennero concepiti due gemelli. Passavano le settimane e i bambini crescevano. Nella misura in cui cresceva la loro coscienza, aumentava la gioia: «Di’, non è fantastico che siamo stati concepiti? Non è meraviglioso che viviamo?». I … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento